• Indirizzo via Placanica 49 - 00118 Roma
  • Email info@diemmesat.com
  • Telefono 06 79840444
    06 79840469
  • Orario Lun-Ven 8:00-13:00
    Lun-Ven 15:00-18:00
Impianti antincendio

Diemme.srl

Diemme S.r.l. leader nell’installazione di sistemi di sicurezza a Roma offre un servizio di progettazione impianti antincendio per uffici, negozi e condomini

La Diemme.srl opera nel settore delle forniture e consulenze in materia di antincendio e sicurezza sul lavoro a Roma.I suoi servizi, gestiti attraverso personale specializzato distribuito su tutto il territorio romano e tramite la collaborazione di diversi funzionari e tecnici, sono una garanzia che le imprese hanno saputo apprezzare, affidandogli consulenze ed acquistando materiali ed attrezzature idonee ad ottemperare quanto previsto dalla vigente legislazione.

PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E DIMENSIONAMENTO IMPIANTI ANTINCENDIO

La ditta specializzata Diemme srl fornisce un servizio di progettazione, fornitura ed installazione sistemi antincendio “chiavi in mano” scegliendo, in base alle esigenze espresse dal cliente e tra le migliori proposte reperibili sul mercato, quelle in grado di offrire massima efficienza e sicurezza, un ottimo rapporto qualità-prezzo sempre nel pieno rispetto delle normative nazionali ed internazionali di riferimento.

La progettazione di un sistema di impianti antincendio e la sua relativa manutenzione devono essere essere eseguiti da una ditta altamente specializzata per tutelare e salvaguardare l’integrità fisica di persone e beni materiali. Inoltre gli impianti antincendio devono essere realizzati a regola d’arte, secondo normative vigenti in materia di sicurezza e devono tener conto di tre principi fondamentali: rivelazione, segnalazione e attivazione.

Impianti antincendio Roma è un servizio offerto dalla ditta specializzata Diemme S.r.l. che partendo dall’analisi della sicurezza, verifica della messa a norma degli ambienti e degli impianti antincendio di qualsiasi azienda o condominio.

Impianti antincendio: rilevazione

La tempestività della rivelazione dell'incendio, che, nella maggior parte dei casi si propaga seguendo una curva esponenziale, è molto importante in quanto consente di favorire un tempestivo esodo delle persone, di attivare i piani di intervento e i sistemi di protezione antincendio.

Gli impianti di rilevazione avvertono della presenza di un inizio di incendio grazie a un sistema integrato che può contare rilevatori di fumo di calore o barriere lineari, o ancora pulsanti per la pressione manuale, tutti collegati a una centrale di controllo, la quale manda un segnale sonoro. Fanno parte di questi anche gli impianti di spegnimento.

Impianti antincendio: spegnimento

La Diemme è in grado di offrire una vasta gamma di soluzioni per la realizzazione di impianti di spegnimento, adatta alla protezione di archivi, locali caldaia, macchine utensili e ogni tipo di ambiante che necessiti, in caso d’incendio, di un immediato intervento di spegnimento.

 

Antincendio condomini: Normativa
È stato pubblicato sulla G.U. del  5 febbraio 2019 il decreto del Ministero dell’Interno che contiene “Modifiche ed integrazioni all’allegato del decreto 16 maggio 1987, n. 246, concernente norme di sicurezza antincendi per gli edifici di civile abitazione”. Vi sono parecchie novità rispetto alla precedente regolamentazione. Importante è l’art. 2 relativo alla sicurezza antincendio delle facciate dei fabbricati, che contiene le indicazioni per limitare in primis la probabilità di propagazione dell’incendio -nel caso in cui, ad esempio, avesse un’origine esterna oppure coinvolgesse altri compartimenti-  ed evitare quindi la caduta di parti di esse (frammenti di vetri o altre parti bruciate), che possono compromettere la fuoriuscita in sicurezza dei condòmini e l’intervento delle squadre di soccorso.  Il Decreto, oltre a citare la Guida tecnica dei Vigili del Fuoco “Requisiti di sicurezza antincendio delle facciate negli edifici civili”, inserisce per la prima volta la pianificazione dell’emergenza nei condomìni, commisurando le misure di prevenzione all’altezza degli edifici, che risulta essere quella “misurata dal livello inferiore dell’apertura più alta dell’ultimo piano abitabile e/o agibile, escluse quelle dei vani tecnici, al livello del piano esterno più basso”. La nuova direttiva si applica agli edifici di altezza antincendio pari o superiore a dodici metri, che entro il 6 maggio 2020 dovranno necessariamente mettersi a norma. Entro il 2021 invece sarà obbligatoria l’installazione degli impianti di segnalazione manuale di allarme antincendio (per le altezze antincendio superiori a 54 metri) e dei sistemi di allarme vocale (per le altezze superiori ad 80 metri). Nei condomìni sarà inoltre indispensabile nominare delle figure preposte alla sicurezza come il Responsabile della gestione della sicurezza antincendio e il Coordinatore delle emergenze, ognuno con mansioni specifiche.

 

 

  • Indirizzo Sede Centrale

    via Placanica 49 - 00118 Roma
  • Orario

    Lun-Ven 8:00-13:00
    Lun-Ven 15:00-18:00
  • Phone

    Lun-Ven 8:00-13:00
    Lun-Ven 15:00-18:00
  • Email

    info@diemmesat.com

Contatti

Sentiti libero di comunicarci la tua opinione